Il Servizio di Cappellania

 

Agenda ed eventi

 

Il Servizio di Cappellania

Il Servizio Cappellania (vedi scheda) svolge da sempre un importante attività di assistenza e di aiuto spirituale,verso i malati e verso i loro familiari . L’attività, offerta liberamente a chi ne ha fatto richiesta -senza distinzioni ma rispettosa delle diverse sensibilità di fede -ha voluto rappresentare un’occasione di testimonianza evangelica e di umanizzazione del rapporto malato-ospedale,con lo scopo di rendere piu’ sopportabile l’esperienza,spesso dolorosa,della malattia.

Il Servizio di Cappellania , è organizzato dal pastore evangelico Vincenzo Polverino ,specializzato in Counselor Professionale, che assicura :

  • la cura pastorale quotidiana , la relazione d’aiuto pratica e l’accompagnamento spirituale ai pazienti in fin di vita (se richiesto)
  • l’attività di preghiera e di sostegno spirituale richiesto dai pazienti/familiari o dai genitori per neonati in stato critico
  • l’organizzazione dei culti in collaborazione con le Chiese Evangeliche napoletane (Culti Domenicale e Infrasettimanale, “Ora del Vangelo”,Culti di Pasqua e di Natale)
  • le visite ai nostri malati ,trasferiti presso altri ospedali o al loro domicilio
  • la partecipazione o la celebrazione di funerali, anche per i familiari dei dipendenti
  • l’organizzazione della festa con i bambini curati negli anni passati nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale
  • il contatto con i rappresentanti di altre confessioni religiose , per assicurare l’adeguata assistenza spirituale ai malati non evangelici
  • la partecipazione a convegni e conferenze su questioni inerenti: l’Umanizzazione della malattia, la Relazione d’aiuto,la Salute, la/e Malattia/e, la Cura, le Cure .Nel 2011, per esempio, la cappellania ha partecipato al convegno sulla cappellania clinica organizzato dai Padri Camilliani su: La dimensione spirituale nelle cure palliative”
  • la distribuzione della stampa evangelica pubblicata dalle varie Chiese Fondatrici , di 120 copie del bimestrale “Il Cenacolo” e di 400 copie del calendario “Una parola per oggi” che sono stati distribuiti ai degenti e al personale che ne hanno fatto richiesta. In accordo con i Gedeoni, infine, viene organizzata la distribuzione capillare di copie del Nuovo Testamento.

 

Il Cappellano inoltre, per la gestione di problematiche di esclusiva e specifica valenza psicologica, fa da tramite per indirizzare i pazienti al servizio di Psicologia Clinica,attivo in Ospedale Ma svolge anche la sua opera nei confronti dei dipendenti dell’Ospedale che sostiene per questioni spirituali e di aiuto .

 

Il Servizio di Cappellania si avvale per le sue attività anche della Diacona Yvelise Rocchi,instancabile e generosa figura che svolge, in maniera discreta e silenziosa, un importante supporto nell’assistenza dei ricoverati e del servizio morgue.