FICO: L’OSPEDALE DEVE ESSERE UN LUOGO DEMOCRATICO

FICO: L’OSPEDALE DEVE ESSERE UN LUOGO DEMOCRATICO

Il Presidente della Camera dei Deputati al convegno per i 50° dell'Ospedale Evangelico Betania
FICO: L’OSPEDALE DEVE ESSERE UN LUOGO DEMOCRATICO “Gli ospedali e la sanità sono un vero pilastro della nostra democrazia”. Con queste parole il Presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico, ha voluto iniziare il suo intervento al convegno sul futuro della sanità promosso dalla Fondazione Evangelica Betania a Napoli, presso l’hotel Continental, in occasione del 50° anniversario dell’Ospedale Evangelico Betania.
 
“Quando la qualità della sanità e la qualità degli ospedali è alta in una città o in una nazione, significa che il Paese ha un grado alto di civiltà. L’ospedale è un luogo che deve essere accogliente, in cui ci si può curare in sicurezza, la parola prestazione deve essere legata alla parola umanità”, ha affermato Fico. E poi ha aggiunto: “Un ospedale deve essere un luogo democratico al massimo. E al 100% deve poter accogliere chiunque. La sanità è una prestazione universale per chiunque abbia bisogno di aiuto al di la della razza, del sesso, della condizione economica. La democratizzazione è un approccio importantissimo. Quanto entri in un ospedale ti devi sentire accolto, sicuro”.
 
Il presidente della Camera ha iniziato i lavori del convegno sulla sanità religiosa: “Quale Solidarietà, oggi, degli Ospedali ispirati dalla Fede? Confronto internazionale tra “faith inspired hospitals”. Interventi di Arnaldo Pangrazzi, Professore Straordinario e Docente di Pastorale sanitaria e di Clinical Pastoral Education (CPE) presso il Camillianum di Roma - Istituto Internazionale di Teologia Pastorale Sanitaria; Kristin Langstraat, System Manager dell’Ohio Health uno dei più grandi ospedali americani; Klaus Rieth, Segretario esecutivo e capo dipartimento Entwicklungsdienst, Stoccarda; Bonnie Condon, Vice Presidente Community Health, Aurora Health, Illinois (Stati Uniti) e Ermanno Genre, professore emerito della Facoltà valdese di teologia di Roma. Ha moderato l’incontro Paolo Naso, docente di Scienza politica all'Università Sapienza di Roma. Il confronto sul futuro della sanità è continuato nel pomeriggio con il convegno “Quale sostenibilità, oggi, degli Ospedali e della Sanità? Confronto tra diverse risposte e politiche possibili” moderato dal Presidente della Fondazione Evangelica Betania Luciano Cirica che ha visto la partecipazione di Americo Cicchetti, Professore Ordinario di Organizzazione Aziendale e docente di gestione del personale presso la Facoltà di Economia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore; Ruehle Bernd, Geschäftsführung Diakonie Klinicum, Stoccarda; Michael J. Readinger, President and CEO_The Council for Health & Human Service Cleveland, Ohio (Stati Uniti) e Virginio Bebber, Presidente dell'Associazione Religiosa degli Istituti Socio-Sanitari (ARIS).
 
“Il sistema sanitario è entrato in crisi. Una crisi che pagano i meno abbienti”  ha affermato il Presidente della Fondazione Evangelica Betania, Luciano Cirica aprendo la due giorni del 50° anniversario  “Il nostro ospedale è la risposta solidale e sostenibile a questa situazione”.
 

 

Condividi